Big Little Lies | La nuova miniserie di HBO

Domenica ha debuttato su HBO la nuova miniserie intitolata Big Little Lies, adattamento del romanzo omonimo di Liane Moriarty.

In questa serie hanno partecipato molti nomi noti del cinema: da Nicole Kidman a Reese Whiterspoon e Shailene Woodley, che sono le tre principali protagoniste. Si aggiunge alla lista anche Alexander Skarsgard, conosciuto soprattutto per il suo ruolo in True Blood.

Un fatto da constatare è che la serialità televisiva si sta sempre più avvicinando ai livelli cinematografici, riuscendo infatti a produrre sempre di più prodotti qualitativamente superiori alla norma, e pronto a competere ad armi pari con la settima arte.

Le serie tv stanno diventando sempre più importanti tanto che attrici note dello star system hollywoodiano si sono avvicinate a questo mondo. Nicole Kidman e Reese Whiterspoon figurano anche tra le produttrici della serie.

Questa prima puntata mi ha intrigata molto e sono molto curiosa di vedere anche le successive puntate. In totale gli episodi saranno 7. La storia si apre sulla piccola cittadina di Monterey in California, dove tutti si conoscono tra loro ma nessuno sa in realtà niente dell’altro. Una comunità chiusa che viene sconvolta dall’omicidio di qualcuno.

Le protagoniste Madeline, Jane e Celeste sono tutte e tre madri, alle prese con i loro problemi quotidiani.

Shailene Woodley con un figlio, mi ha ricordato moltissimo La Vita Segreta di una Teenager Americana.

Reese Whiterspoon è stupenda in questo ruolo da Queen B.

Nicole Kidman ha recitato poche battute, ma con la sua capacità espressiva è riuscita a comunicarti mille cose.

Un cast spettacolare e una serie tv che promette tante cose.

Precedente American Horror Story | Ryan Murphy farà la VII Stagione sulle elezioni americane Successivo The Vampire Diaries | News sull'episodio finale da Julie Plec