Gilmore Girls Revival | commento

tmp_12411-img_20161124_214718338985934Ho finito di guardare il revival di Gilmore Girls: a year in the life.

Mi ha confortato vedere Rory Gilmore, la ragazza studiosa, non avere la minima idea su cosa fare nella vita.
Cioè persino Rory Gilmore non ce la sta facendo con la vita, figuriamoci noi. Persino lei ha avuto i suoi dubbi nel periodo di Yale.

Mi sono arrabbiata inizialmente per i suoi comportamenti che non mi sono piaciuti per niente, ma perché mi ci sono rivista molto in lei in questo periodo di stallo in cui si trova, dove non hai la minima idea di cosa fare, dopo che ha avuto tutto. 

Che poi parlando del suo rapporto con i ragazzi, è sempre stata così insicura.
Alla fine merita uno come Jess? Quello che la salva ad ogni occasione.
O Logan? Che alla fine è diventato più un scopamico.
Era ed è sempre la ragazza che deve essere ancora salvata. E non dimentichiamo che non è la prima volta che tradiva.

È il finale giusto, che ha concluso la storyline di Lorelai.

È stato un back to 10 years ago. Ho letto molti pareri discordanti soprattutto sul finale. Ma secondo me è stato il finale giusto all’intera serie. Capisco che non abbiamo avuto la realizzazione della ship, ma non si può dire che questi episodi facciano schifo.
Il finale l’ho apprezzato molto perché chiude un cerchio. Ritroviamo Rory a 32 anni alla prese di questa gravidanza. E 32 erano gli anni di Lorelai quando tutto è iniziato. “I smell the Snow”.

Era anche difficile accontentare tutti soprattutto nella scelta finale tra Jess e Logan, in questo modo hanno lasciato un finale che ci possiamo costruire noi, più o meno. Alla fine ce lo immaginiamo che il Luke di Rory sarà Jess. Rory ripercorrerà in un certo senso la stessa strada della madre. Entrambi i ragazzi sono stati fondamentali per l’evoluzione di Rory che si trova in un periodo di stallo, entrambi l’hanno aiutata. Anche se avrei voluto più scene con Jess.

Non vorrei dire ma una decina di giorni prima avevo scritto che per me Gilmore Girls sarebbe finito con entrambe le ragazze incinte o almeno una delle due. Perché sarebbe stato il modo giusto di concludere tutto.

Ehm, sono tipo Nostradamus.

Invece per Lorelai ho amato tutto. L’ho amata soprattutto nell’ultima puntata. E le lacrime durante la litigata/proposta non potevano mancare. Ancora oggi penso che Luke sia l’uomo perfetto. Ci meritiamo tutte un Luke Danes nella nostra vita.

L’evoluzione di Emily, che è passata dalla moglie di Richard a solamente Emily, spettacolare. Ancora rido per quando la vediamo come guida al museo.

È stato bellissimo rivederli tutti. Lane e la band che in un certo modo suonano ancora insieme. Kirk e le sue stranezze. Sookie che è ritornata per quella brevissima scena. Paris stupenda come sempre, e non ci ho visto per niente la Bonnie di HTGAWM.

In generale ho amato tutto e tutti gli abitanti di Stars Hollow.

Purtroppo devo dire che ho trovato i passaggi tra una scena all’altra troppo bruschi, non erano collegati l’un l’altro molto bene.
Poi il musical è stato troppo lungo, potevano metterne due minuti e sarebbe bastato.

Bellissimo tuffo nei ricordi. E poi vedere la pagina del libro di Rory con su scritto “Gilmore Girls” ti fa venire il groppo in gola.

È il finale giusto.

Precedente Animali Fantastici e Dove Trovarli | Commento Successivo Regali di Natale per gli amanti di Serie Tv