Iron Fist Commento – Perché iniziarla?

Dopo aver fatto una maratona incensante di Iron Fist, devo dire che mi è piaciuta. Infatti non capisco queste critiche pesanti alla serie da parte della stampa prima della sua uscita ufficiale del 17 Marzo su Netflix. Iron Fist è una serie Netflix-Marvel, uscita in seguito ad altre serie tv della stessa cerchia di Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage, che successivamente andranno a convergere tutti insieme nella prossima serie tv in uscita, The Defenders.

Questa volta il nostro eroe, è Danny Rand, un miliardario che ha avuto un incidente all’eta di 10 anni insieme alla sua famiglia. L’unico a salvarsi è proprio lui, che viene cresciuto in un monastero buddista dove impara il kung fu, e viene allenato per essere l’iron fist, un’arma mortale per distruggere un organizzazione dal nome La Mano.

Danny Rand viene interpretato da Finn Jones, conosciuto meglio come Loras Tyrell in Game of Thrones, sempre da Game of Thrones proviene anche Jessica Henwick, che recitava il ruolo di Nymeria Sand, qui invece fa la parte di Colleen Wing, una maestra di arti marziali.

Inizio a dire che non è una serie tv originalissima, nel senso che non ha colpi di scena strabilianti per dire che è una serie tv fantastica e che bisogna guardarla per forza, ma non è nemmeno un prodotto terribile. Molti elementi della trama sono già visti ed è prevedibile in certi punti, come alcune rivelazioni.

L’idea del protagonista che ritorna dopo che lo hanno creduto morto non è molto originale, in quanto l’abbiamo già vista prima (Oliver Queen per esempio), ma è pur sempre un ottimo elemento per far partire la storia. Ed è così che inizia la storia di Danny Rand che per i primi due episodi non viene creduto da nessuno.

Ci sono stati altri momenti lenti, soprattutto per la prima metà degli episodi ma è per farci conoscere i personaggi, che sono ben caratterizzati. In certi aspetti direi che si avvicina più a un film, quelli con il protagonista che ha i superpoteri, sembra di più un film che viene allungato. Ma non è male e in alcuni episodi ti viene proprio la voglia di continuare.

Perché guardarla?

Beh, se siete fan del mondo dei supereroi Marvel, probabilmente sì questa serie fa il caso vostro, perché questo è l’ultimo elemento del puzzle che andrà a comporre l’ultima serie tv in uscita di Netflix, The Defenders. Se invece siete dei viewers casuali che non conoscono il mondo marvel, allora non è la serie tv che fa per voi, perché ci sono anche dei riferimenti alle altre serie e poi è una serie di formazione del personaggio principale, in cui vari aspetti vengono scoperti piano piano negli episodi successivi.

 

CONTATTI

PAGINA FACEBOOK ||| TWITTER ||| INSTAGRAM ||| TVSHOWTIME

Comments
Precedente Skam - una web serie norvegese - e notizie sulla quarta stagione Successivo 12 Motivi per il quale Jack Pearson è il migliore papà delle Serie TV | This is Us