Dopo la censura di HTGAWM da parte della Rai

Venerdì 8 luglio sono state trasmesse in chiaro su Rai 2 le prime puntate di How to get away with murder, noto in italiano come Le regole del delitto perfetto. La serie tv è stata seguita da quasi un milione di spettatori, con lo share del 5.62%.

Cm6uiVHXEAA51v1

Tutto è partito con la Rai, che ha deciso di censurare una scena di sesso omosessuale tra i due personaggi principali, Connor e Oliver. Prima l’indignazione da parte degli spettatori su Twitter, attraverso vari commenti con l’hashtag #HTGAWM, che ha fatto arrivare la voce della censura all’attore che interpreta Connor stesso, aka Jack Falahee “Dannazione, questo è assurdo”.

IMG_20160709_211631

Da lì tutta la situazione per la Rai è peggiorata, in quanto su Twitter per tutta la giornata c’è stato tra i trendtopics, l’hashtag #RaiOmofoba, criticando il loro bigottismo.

Jack Falahee ha appoggiato anche una petizione contro questi atti adottati dai network.

IMG_20160709_211733

Ilaria Dallatana, direttrice di rete, ha risposto così:

«Non c’è stata nessuna censura, semplicemente un eccesso di pudore dovuto alla sensibilità individuale di chi si occupa di confezionare l’edizione delle serie per il prime time. Capisco l’irritazione, ma mi preme far notare che dopo anni e anni di serie esclusivamente poliziesche Rai2 ha cominciato a proporre titoli di diverso contenuto, quali Le regole del delitto perfetto e Jane the Virgin, che tratta di maternità surrogata. Anche queste polemiche ci aiutano a prendere le giuste misure per il futuro. Come dimostrano anche le scelte fatte per i nuovi palinsesti, Rai2 sarà sempre più sensibile alla complessità del mondo contemporaneo».

Subito la risposta di Jack alla rete. “Rai 2 deciderà di scusarsi o darà solo la colpa a un editor?”

IMG_20160709_211715

La Rai sul suo account twitter si giustifica con “eccesso di pudore” e manderà in onda domenica 10 luglio la replica in versione originale.

IMG_20160709_211754

Jack: “Davvero credete che il pubblico non sia ancora pronto per la vita reale? Persino il Vaticano ha iniziato ad aprire gli occhi”.

IMG_20160709_211650

Pure Shonda Rhimes, produttrice della serie televisiva How to get away with murder e tanti altri, ha tweetato il suo parere “Questa censura, su ogni tipo di amore è imperdonabile”.

IMG_20160709_211809

Brutto colpo per la Rai, rimasta ancorata ai tempi del medioevo.

RAI sta per Resta Ancora Indietro. (@Hellentin)

 

Liya

Comments
Precedente Le 15 serie tv che tutti dovrebbero vedere Successivo Come sono nate le serie TV? | L'origine